rotate-mobile
Cronaca

Autismo, in piazza associazioni e comitati contro la delibera regionale

L’iniziativa è stata organizzata per chiedere alla Regione Campania che siano mantenuti gli attuali standard dei trattamenti e per garantire la continuità nell’assistenza dei pazienti, in particolare durante questa fase di transizione

Si riuniranno presso il Consiglio Regionale della Campania (Isola F13 Centro Direzionale Napoli), lunedì 7 marzo alle ore 15, i comitati spontanei e le associazioni dei genitori dei pazienti affetti da disturbo dello spettro autistico e i terapisti. L'obiettivo è manifestare contro la delibera di Giunta regionale 131/2021. 

La nota

"La Regione ha deliberato di modificare il percorso sanitario e socio-sanitario per l’autismo da ABA a PDTA, senza però adeguare, o meglio istituire, i Nuclei Operativi e soprattutto senza formare i medici e gli assistenti. - scrivono gli organizzatori della protesta - Questo ha creato grande confusione nelle famiglie, già provate dalla gestione della malattia, e nelle strutture Asl, dove i direttori hanno navigato e stanno tuttora navigando a vista. Le famiglie e i loro figli, che diventeranno donne e uomini, sono lasciate sole dalle Istituzioni tanto che sono costrette ad adire le vie legali per vedersi riconosciuti i propri diritti. Per questo i comitati spontanei e le sssociazioni provano, da soli, a tutelare il Diritto alla Salute e alla Cura, attivando eventi, progetti inclusivi e funzionali". 

L’iniziativa è stata organizzata per chiedere alla Regione Campania che siano mantenuti gli attuali standard dei trattamenti e per garantire la continuità nell’assistenza dei pazienti, in particolare durante questa fase di transizione. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autismo, in piazza associazioni e comitati contro la delibera regionale

SalernoToday è in caricamento