rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Polla

Protesta Ergon, scese dal tetto le due operaie non stipendiate

Scese nella tarda serata di ieri le due donne che protestavano sul tetto dell'azienda. Quaranta operai si sono riuniti questa mattina in assemblea permanente nel piazzale dell'azienda

Sono scese nella tarda serata di ieri dal tetto dell'azienda Ergon a Polla le due dipendenti che alle prime luci dell'alba, sempre ieri, avevano deciso di salire sul tetto della società per la quale lavorano per protestare contro il mancato pagamento delle mensilità di marzo ed aprile 2011. I colleghi delle due donne, preoccupati dalle loro condizioni fisiche, sono riusciti a convincerle a scendere.

La Ergon è una società partecipata del consorzio di bacino Salerno 3 e si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani in numerosi comuni degli Alburni, del golfo di Policastro e del Cilento. Ma la protesta non si ferma: questa mattina circa quaranta dipendenti del Consorzio Bacino Sa3 hanno incrociato le braccia e si sono riuniti in assemblea permanente nei pressi del piazzale della Ergon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta Ergon, scese dal tetto le due operaie non stipendiate

SalernoToday è in caricamento