rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Roma

Aria di protesta alla Provincia: studenti del De Filippis e del Filangieri di Cava in piazza

In particolare, il magistrale è privo dei vetri di alcune finestre, "rattoppate" con del cartone. Nessun riscaldamento in aula

Aria di fuoco, questa mattina, ai piedi di Palazzo Sant'Agostino, dove si sono radunati, con tanto di striscioni di protesta, gli studenti del magistrale "De Filippis" e dell'istituto professionale "Filangieri" di Cava de' Tirreni, per dire "no" al mancato completamento dei lavori nelle loro strutture scolastiche.

I giovani, infatti, denunciano pessime condizioni negli ambienti in cui svolgono le attività. In particolare, presso il Filangieri, urge la riparazione della tubazione fecale, mentre al De Filippis gli alunni sono costretti a seguire le lezioni al freddo, per mancanza di riscaldamento e, come se non bastasse, a causa di alcune tubature rotte, le pareti di qualche aula sono completamente preda dell'umidità. Il magistrale è anche privo dei vetri di alcune finestre, "rattoppate" con del cartone. "Non siamo venuti qui per fare festa, ma per rivendicare il nostro diritto allo studio", ha ribadito uno studente in piazza. Fissato, intanto, per l'8 gennaio, l'incontro con l'assessore provinciale all'Edilizia Scolastica, al fine di risolvere l'incresciosa situazione.

In collaborazione con Roberto Junior Ler

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria di protesta alla Provincia: studenti del De Filippis e del Filangieri di Cava in piazza

SalernoToday è in caricamento