menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Protesta alle Fonderie Pisano, malore per la moglie di uno dei lavoratori

Intanto, è stato rimosso il gonfiabile che i vigili del fuoco avevano collocato sotto la palazzina dove gli operai minacciavano di lanciarsi nel vuoto

Tensione presso le Fonderie Pisano. A.P., moglie di uno dei lavoratori che hanno ricevuto le lettere di licenziamento, è stata colta da malore dopo aver trascorso quattro giorni incatenata ai cancelli dell’azienda.

La malcapitata è stata trasportata in ambulanza al Ruggi. Intanto, è stato rimosso il gonfiabile che i vigili del fuoco avevano collocato sotto la palazzina dove gli operai minacciavano di lanciarsi nel vuoto. Il gesto ha mandato su tutte le furie i manifestanti, raggiunti sul tetto dalle mogli. Provocatoriamente è stato collocato un materasso di piccole dimensioni lì dove c’era il gonfiabile dei caschi rossi.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento