rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Protesta dei Forconi: fermato il capo dei manifestanti a Battipaglia

E.T., capo dei manifestanti, è stato condotto presso il Commissariato di Battipaglia: tensione alle stelle

E' stato condotto in Commissariato per essere identificato, E.T., a capo, oggi, della protesta dei Forconi a Battipaglia. Applausi e solidarietà per il fermato, rilasciato già in mattinata: "Prima di andarmene dal Commissariato, mi sono rifiutato di firmare il verbale se prima non mi avessero arrestato: infatti non l'ho siglato - ha detto alla nostra redazione E.T. - E' una cosa grave quella che è successa stamattina: la Digos mi ha condotto al Commissariato nonostante io sia conosciuto ed autorizzato".

In realtà, a fare chiarezza su quanto accaduto, è il vice questore aggiunto, Antonio Maione: "L'autorizzazione rilasciata ai manifestanti era inerente al volantinaggio nei pressi del casello autostradale, non certo al corteo cittadino - ha precisato - L'uomo fermato si era arbitrariamente messo a capo di un corteo di studenti minorenni, a rischio e pericolo di questi ultimi: come è noto, senza autorizzazione, il corteo può subire diversi disagi, tra il traffico e lungo le strade non pronte ad accogliere tale iniziativa. Anche per tutelare l'incolumità dei ragazzi, quindi, mentre il corteo si dirigeva verso il mercato dove avrebbe infastidito i commercianti, è stato necessario condurre in caserma il signore in questione che è stato rilasciato". Tensione alle stelle, intanto, in piazza Madonnina, dove E.T. ci fa sapere che sta per prendere inizio una nuova assemblea pubblica "in difesa della democrazia", ha annunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta dei Forconi: fermato il capo dei manifestanti a Battipaglia

SalernoToday è in caricamento