Istituto Galilei: "Senza laboratori, non possiamo andare avanti", monta la protesta

Da mesi, mancano gli spazi didattici, nel silenzio della Provincia: proseguire l'attività studentesca in queste condizioni, risulta impensabile

Hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica perchè impossibilitati a proseguire le lezioni senza gli spazi necessari per il loro svolgimento. Aria di fuoco, questa mattina, al tecnico Galilei, dove docenti, studenti e genitori hanno tenuto un presidio di protesta per rivendicare laboratori e aule per le lezioni.

Da mesi, mancano gli spazi didattici agli studenti, nel silenzio della Provincia: proseguire il percorso di studi in queste condizioni, risulta impensabile. La protesta, a quanto pare, andrà avanti finchè da Palazzo Sant'Agostino non giungeranno le attese risposte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento