rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Alfonso Alvarez

Crescent, un presidio per dire "no" alla realizzazione

Cinquanta persone al presidio organizzato dai comitati "Salviamo il paesaggio" e "NoCrescent" per ribadire contrarietà alla realizzazione dell'opera sul litorale salernitano

Cinquanta persone per dire "no" alla realizzazione del Crescent, l'emiciclo fortemente voluto dal sindaco Vincenzo De Luca in piazza della Libertà, nella zona di Santa Teresa. Il presidio ha avuto luogo ieri sera nei pressi del cantiere di piazza della Libertà dopo un tam tam su facebook. Ad organizzarlo il comitato "Salviamo il paesaggio", in collaborazione con il comitato NoCrescent, la Lipu e l'associazione Lupi dell'Appennino. Presenti anche esponenti di Casapound Salerno e comuni cittadini che non condividono la scelta dell'amministrazione comunale di realizzare la Mezza Luna Crescente sul litorale salernitano, definendola "cementificazione selvaggia". Piena soddisfazione è stata espressa dai membri del comitato NoCrescent per la partecipazione all'iniziativa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescent, un presidio per dire "no" alla realizzazione

SalernoToday è in caricamento