Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Nizza

Protesta all'Asl di via Nizza, il centro Nuovo Elaion: "Senza stipendio da 6 mesi"

Cori, rulli di tamburo e fischi: aria di fuoco in via Nizza. Sul posto anche la Polizia per evitare blocchi all'ingresso

Rulli di tamburo, cori e fischi: aria di protesta, questa mattina, dinanzi all'Asl di via Nizza. Dopo il presidio di ieri dei lavoratori della Sam che cura le pulizie della struttura sanitaria, oggi è la volta dei dipendenti del centro di riabilitazione Sanatrix Nuovo Elaion che da sei mesi non ricevono lo stipendio. "Ci chiedono di acquisire il Durc, ma per anticipare le spese abbiamo un contenzioso con l'inps e quindi ci è impossibile provvedere a tale documento", ha spiegato il rappresentante legale Cosimo De Vita.

"Tra l'altro il Governo nazionale ha concesso 120 mesi per potersi regolarizzare, quindi tale urgenza del Durc davvero non è giustificata: ci chiedono un'autocertificazione che dichiarerebbe il falso - continuano i lavoratori - Noi non ci stiamo ed è per questo che avviamo una raccolta firme da presentare alla Procura e al Presidente della Repubblica: ora basta". Intanto, a presidiare l'Asl, anche la Polizia per evitare blocchi all'ingresso della struttura sanitaria.La protesta continua.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta all'Asl di via Nizza, il centro Nuovo Elaion: "Senza stipendio da 6 mesi"

SalernoToday è in caricamento