rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Piazza Sedile di Portanova

Cstp, la protesta in piazza Portanova

L'annunciato presidio di protesta per dire "no" a qualunque forma di privatizzazione del servizio e per tutelare i lavoratori

In piazza per difendere il trasporto pubblico, in piazza per non restare in silenzio davanti alle tormentate vicende del Cstp: l'annunciato presidio di protesta degli utenti del trasporto pubblico ha avuto luogo in piazza Portanova, in pieno centro citadino. Un presidio organizzato in rete e che ha visto, anche "dal vivo", una notevole partecipazione. "No" a qualsiasi forma di privatizzazione del servizio da parte degli utenti che hanno manifestato: "Il trasporto nel salernitano - rimarca la Rete Utenza Salernitana per il Trasporto Pubblico - deve rimanere pubblico, poiché consideriamo il trasporto un bene comune. Una realtà quale quella del Cstp non può essere smantellata per interessi di profitto che ledono gli utenti e i lavoratori".

La rete, con questa iniziativa, "pretende un servizio di trasporto pubblico ed efficiente attraverso il risanamento del Cstp, chiedendo agli organi preposti alla gestione del servizio di trasporto di impegnarsi a trovare, a stretto giro, una soluzione ottimale per la cittadinanza preannunciando, sin da ora, che continuerà a battersi fino alla risoluzione del problema".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cstp, la protesta in piazza Portanova

SalernoToday è in caricamento