Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Centro / Lungomare Trieste

De Luca sui mercatini etnici: "Decide il Comune, non gruppi esagitati"

A margine dell'inaugurazione del nuovo Embarcadero, il governatore Vincenzo De Luca ha commentato la vicenda dei mercatini etnici a Salerno e delle proteste delle comunità dei senegalesi e dei cingalesi degli scorsi giorni

A margine dell'inaugurazione del nuovo Embarcadero il governatore Vincenzo De Luca ha anche commentato la questione dei mercatini etnici a Salerno. "Con i miei amici senegalesi bisogna parlare chiaro - ha esordito De Luca - Per la verità, il rappresentante precedente della comunità dei senegalesi a Salerno era Amadou, una persona civile e amica, con parlavamo e con cui c'era rispetto. Da qualche mese, invece, c'è un nuovo rappresentante che è un po' cafone ed è anche un po' violento e prentende di decidere dove fare il commercio ambulante" ha attaccato il governatore.

"Le decisioni le prendono le istituzioni - ha continuato De Luca - Si parla, si dialoga, con grande rispetto, ma, alla fine, si fa quello che decide il Comune, non quello che decidono i gruppi esagitati di senegalesi, altrimenti se ne possono andare a casa" ha concluso il governatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca sui mercatini etnici: "Decide il Comune, non gruppi esagitati"
SalernoToday è in caricamento