Corteo di studenti a Salerno contro la riforma di Renzi, disagi alla circolazione

Migliaia di studenti in piazza a Salerno, questa mattina, per dire "no" alla riforma della scuola del Governo Renzi. Chiesto un incontro con il prefetto

Migliaia di studenti in piazza a Salerno, questa mattina, per dire "no" alla riforma della scuola del Governo Renzi. Aderendo all'iniziativa nazionale contro la “Buona Scuola” presentata dal premier e dal ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, i ragazzi, partendo dalla stazione, hanno sfilato lungo il Corso Vittorio Emanuele e per via Roma, causando disagi alla circolazione del centro cittadino.

E' l'Udu (unione degli studenti universitari) e la Rete degli studenti ad opporsi al Jobs Act. Tutti insieme i giovani affermano con forza di essere la "Grande Bellezza di questo Paese che ha fame di diritti e cambiamento”. I giovani hanno chiesto anche un incontro con il Prefetto per puntare i riflettori sulle carenze strutturali delle loro scuole: denuncia, questa, che sarebbe dovuta essere presentata, tuttavia, alla Provincia, ente di competenza. Ai ragazzi non resta che attendere le elezioni di domenica per interloquire, poi, con i vertici di Palazzo Sant'Agostino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento