"Compratevi un pò di dignità", il vicepreside contro gli studenti del Filangieri: tensione

A quel punto i ragazzi si sono barricati dentro, formando un cordone di circa trecento persone pretendendo le scuse del vicepreside. La protesta continua

Momenti di tensione all’istituto alberghiero Gaetano Filangieri di Cava de’Tirreni, dove gli studenti hanno proseguito l’occupazione della scuola per protestare contro l’assenza di laboratori di cucina e di sala, ma anche per ribadire la loro contrarietà al Jobs Act e alla riforma Renzi-Gianni. Soltanto che – denunciano gli studenti – ieri hanno subito “una grande umiliazione” da parte del vicepreside, il quale trovandoli con delle coperte addosso gli avrebbe lanciato 20 centesimi dicendo Compratevi un poco di dignità. Un' espressione che ha fatto traboccare l'acqua dal vaso.

A quel punto, infatti, si sono barricati dentro, formando un cordone di circa 300 persone pretendendo le scuse del vicepreside. Poco dopo è intervenuta la polizia, che dopo varie ore di repressione è riuscita ad entrare forzando il cordone. “La dirigenza come la polizia – si legge in una nota del collettivo organizzato - ha minacciato gli occupanti di avviare denunce. La lotta nonostante ciò non si è fermata e gli studenti del Gaetano Filangieri ora più che mai sono convinti di portare avanti questa protesta. Seminano vento,raccoglieranno tempesta”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Tempesta di acqua e vento a Salerno: alberi sradicati, caos sulla Tangenziale

  • Maltempo e danni a Salerno, alberi su auto in via Roma: ci sono feriti

  • Provano a truffare un'anziana a Salerno: dipendente delle Poste chiama la Polizia

Torna su
SalernoToday è in caricamento