Trasporto pubblico: presidio del Comitato popolare in Prefettura

Forte: "Chiediamo venga ripristinato il biglietto unico, in quanto per i pensionati e gli studenti è davvero eccessivo dover pagare 1,30 euro"

Un acceso presidio, questa mattina, in piazza Amendola, ai piedi della Prefettura per salvare il trasporto pubblico locale. Il Comitato popolare di cittadini ed associazioni, dunque, ha presentato il documento redatto durante l'assembleadel 20 aprile. Tra le richieste dei cittadini, il ripristino delle corse su gomma la domenica e nei giorni festivi, almeno nelle località che non hanno alternativa all’uso dell’auto privata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad esprimere gli altri punti cruciali del documento, Lorenzo Forte per il Comitato: "Chiediamo venga ripristinato il biglietto unico, in quanto per i pensionati e gli studenti è davvero eccessivo dover pagare 1,30 euro  - spiega Forte - Inoltre chiediamo venga ripristinata la sala d'attesa per i passeggeri alla stazione e la realizzazione di un deposito bagagli, necessario per i viaggiatori".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Salerno usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento