menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, cane ucciso da un gruppo di ragazzi: scoppia la protesta dei cittadini

Un centinaio di persone sono scese in piazza Vittorio Veneto con striscioni, slogan, volantini ed una piccola bara in legno a simulare un vero e proprio funerale in ricordo del povero cucciolo

Un gruppo di ragazzi uccide un cane: esplode la rabbia dei cittadini di Scafati. La scorsa settimana alcuni giovani si non avventati su un cane, colpendolo come una palla, fino a farlo morire. Un episodio che ha stupito, anzi sconvolto, l'intera comunità scafatese lasciando amarezza, indignazione e rabbia. Per questo ieri sera un centinaio di persone sono scese in piazza Vittorio Veneto, a pochi metri dal luogo dell'accaduto, con striscioni, slogan, volantini ed una piccola bara in legno a simulare un vero e proprio funerale in ricordo del povero cucciolo. L'idea della manifestazione si è diffusa su facebook, partita proprio da alcuni post scritti nel gruppo "Sei di Scafati se...."

All'incontro non sono mancate le istituzioni cittadine, con in testa il sindaco Pasquale Aliberti, assessori e molti consiglieri comunali.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento