Cronaca

Unisa, gruppo di studenti contesta il ministro Giannini: "Meno sfilate più cultura"

Il ministro: "Abbiamo destinato per il fondo nazionale borse di studio risorse per 662 milioni di euro"

Il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini è stato contestato durante il suo intervento a margine della cerimonia per il conferimento della laurea honoris al segretario nazionale della Cisl, Raffaele Bonanni. Una trentina di studenti dal fondo all'aula magna Buonocore del campus salernitano, con le braccia alzate ha mostrato fogli di carta con la scritta "Meno sfilate più cultura". Al termine del discorso del ministro, gli studenti hanno urlato le loro richieste sui tagli ai fondi di istituto delle scuole pubbliche e sul destino del numero chiuso negli atenei. Al suo arrivo Giannini era stata accolto con striscioni esposti all'esterno dell'aula magna dell'università: "Giannini: l'istruzione non si tocca" e "Opposizione a tempo indeterminato al precariato". Al termine, il ministro ha incontrato una delegazione di studenti.

Intanto, la stessa Giannini ha detto: "Abbiamo destinato per il fondo nazionale borse di studio risorse per 662 milioni di euro, si tratta di uno sforzo notevole. La crescita passa attraverso l'istruzione - ha sottolineato - solo una Italia che recupera la centralità della istruzione dalla scuola all'alta formazione potrà fronteggiare la crisi. Il futuro si costruisce con le intelligenze del presente che vanno sostenute in primo modo valorizzando il merito". Nel suo discorso rivolto ai docenti e studenti, il ministro aveva spiegato di "voler immaginare che la parola d'ordine fosse la semplificazione, una forte e drastica semplificazione nel nostro sistema nella didattica, nella ricerca e nella governance dei nostri atenei, valorizzando autonomie e responsabilità. E' dunque necessario uno sforzo di essiccamento legislativo e di ripartizione delle risorse più attenta alla valutazione dei risultati e alle esigenze territoriali", ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unisa, gruppo di studenti contesta il ministro Giannini: "Meno sfilate più cultura"

SalernoToday è in caricamento