rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Proteste alla processione di San Matteo, la Curia: "Monsignor Moretti è sereno"

Intanto, la Digos ha avviato accertamenti per verificare eventuali fatti di rilievo penale. Non ha certo approvato le azioni dei portatori, dal canto suo, il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone che ieri sera ha lasciato il corteo

"Si impone una riflessione per quanto è accaduto ieri. E' necessario un cammino per ritrovare il senso religioso di questa processione": queste le parole del direttore dell'ufficio per le comunicazioni sociali della Curia di Salerno, don Alfonso D'Alessio che oggi si è espresso sulle contestazioni durante la processione del Santo Patrono.

Come riferito da Don D'Alessio: "Monsignor Moretti è sereno e in queste ore sta ricevendo numerosi attestati di stima e di solidarieta'". Tanti, infatti, i biglietti nei quali si attesta la vicinanza e l'affetto al prelato lasciati presso la portineria della Curia questa mattina. Intanto, la Digos ha avviato accertamenti per verificare eventuali fatti di rilievo penale. Non ha certo approvato le azioni dei portatori, dal canto suo, il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone che ieri sera ha lasciato il corteo all'altezza della sede della Provincia per poi attendere il rientro in Cattedrale.

Le reazioni

L'annuncio del Questore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proteste alla processione di San Matteo, la Curia: "Monsignor Moretti è sereno"

SalernoToday è in caricamento