rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Centro / Piazza Vittorio Veneto

Treno strapieno, proteste alle stazioni di Salerno e Battipaglia

Proteste dei passeggeri dell'interregionale 2429 proveniente da Napoli e diretto a Cosenza: la polizia ferroviaria è dovuta intervenire sia a Salerno che a Battipaglia. Il treno è ripartito

Proteste dei passeggeri alle stazioni di Salerno e Battipaglia per un treno stracolmo: l'interregionale 2429 Napoli - Cosenza è rimasto fermo per oltre un'ora tra le due stazioni in seguito alle proteste dei passeggeri, che lamentavano appunto il "sovraccarico" del convoglio, nonostante Trenitalia avesse aggiunto tre carrozze supplementari. Per sedare gli animi è stato necessario, presso la stazione di Salerno, l'intervento della polizia ferroviaria, che ha sedato gli animi. Il treno è quindi ripartito dopo 50 minuti ma, alla stazione di Battipaglia, dove sono saliti altri passeggeri, le proteste si sono riaccese ed è stato necessario nuovamente l'intervento della polizia ferroviaria. Il treno ha accumulato un ritardo complessivo, tra le due stazioni, di 75 minuti ed è ripartito per Cosenza.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno strapieno, proteste alle stazioni di Salerno e Battipaglia

SalernoToday è in caricamento