Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Pagani

Pagani, marciapiedi sporchi: avviso ai padroni di cani

Il sindaco Petrelli, a fronte della sporcizia che caratterizza i marciapiedi di Pagani, ha emesso un'ordinanza per educare i proprietari dei cani

Versano in pessime condizioni igienico-sanitarie i marciapiedi e le aiuole di Pagani. Al di là delle cartacce, a rendere quasi impercorribili le strade, il tappeto di escrementi di animali domestici che caratterizza persino le vie del centro. Scarsi controlli e nessuna multa contro l’inciviltà dei padroni che, incuranti del bene pubblico e delle condizioni urbane, abbandonano per strada gli escrementi dei propri amici di zampa, senza preoccuparsi minimamente del danno ambientale, igienico ed estetico che “regalano” alla loro città. Una situazione che ha generato ovviamente malcontento in alcuni cittadini e che ha quindi portato le autorità a prendere provvedimenti.

L’abbandono di escrementi, inevitabilmente, comporta scarsa igiene, attirando insetti ed arrecando non pochi disagi ai passanti. Per far fronte all’indecoroso panorama, il sindaco di Pagani, Fabio Petrelli, rispolverando un’ordinanza datata 2005, ha comunicato all’Asl, ai vigili e alle forze dell’ordine il provvedimento comunale che invita i cittadini proprietari di Fido a munirsi di paletta e sacchetto, al fine di rimuovere gli escrementi e lasciar pulita la strada. Un deterrente, dunque, per gli incivili che, con tale ordinanza, sono portati ad avere comportamenti corretti, nel rispetto dell’ambiente e della propria città in particolare.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagani, marciapiedi sporchi: avviso ai padroni di cani

SalernoToday è in caricamento