Covid-19 a Pontecagnano, l'appello della Protezione Civile: "Servono le mascherine"

I volontari sono pronti a garantire l'assistenza domiciliare alle persone in quarantena, ma chiedono alle imprese del territorio di rifornirli dei dispositivi di protezione individuale

La Protezione Civile a Pontecagnano

In attesa dell’arrivo di 10 mila mascherine che i cittadini potranno acquistare presso la farmacia comunale - come annunciato ieri dal sindaco Giuseppe Lanzara - la Protezione Civile “A.S.A.D Pegaso” di Pontecagnano Faiano chiede che i dispositivi di protezione individuale vengano consegnati anche a loro in tempi rapidi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta

“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo – si legge in una nota - ha portato l’Amministrazione Comunale a organizzare una serie di interventi mirati per le persone in quarantena, in particolare la consegna dei medicinali e della spesa da parte dei volontari della Protezione Civile che a breve partirà anche sul nostro territorio”. I diretti interessati sono pronti a fare la loro parte ma avvertono: ““Rivolgiamo un appello diretto alle aziende del nostro territorio e alle imprese che sono chiuse e che hanno delle mascherine. Chiediamo di metterle a disposizione della nostra struttura: ne abbiamo assoluto bisogno per poter garantire i servizi quotidiani a servizio della gente. Con l’occasione vogliamo ringraziare a nome di tutti i cittadini quanti si stanno attivando personalmente e professionalmente per sostenere la nostra cittadinanza in questo momento. Grazie agli sforzi di tutti ce la faremo e queste settimane saranno solo un ricordo vivo e concreto che farà parte della nostra storia. Ora è il momento però di fare la nostra parte. Chiediamo a chiunque abbia delle mascherine a disposizione di contattare il numero 089201382”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento