menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo Napoli

Vincenzo Napoli

Salerno: intesa con i comuni a sud del capoluogo per lo sviluppo territoriale

Questa mattina il sindaco Napoli ha firmato, insieme con i sindaci di Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Eboli, Capaccio e Agropoli, un protocollo d'intesa sullo sviluppo territoriale con particolare riguardo all'ambiente

Questa mattina il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, inseme ad i sindaci ed agli amministratori dei comuni di Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Eboli, Capaccio e Agropoli, ha stipulato un protocollo d'intesa volto alla programmazione e realizzazione di iniziative comuni per lo sviluppo territoriale con particolare riguardo per salvaguardia del territorio e dell’ambiente, ripascimento litorale, depurazione ed assetto idrogeologico, gestione unitaria di concessioni demaniali e marittime, mobilità ed infrastrutture, agricoltura e servizi, fondi europei. 

L'intesa consentirà di promuovere in modo più efficace, anche con il coinvolgimento dei distretti turistici, gli investimenti privati, l’occupazione, la gestione virtuosa dei fondi regionali e comunitari. "Questa mattina - commenta Vincenzo Napoli - abbiamo stipulato un importante protocollo d’intesa finalizzato alla programmazione e realizzazione di iniziative comuni per lo sviluppo territoriale, con particolare riguardo per salvaguardia del territorio e dell’ambiente, ripascimento litorale, depurazione ed assetto idrogeologico, gestione unitaria di concessioni demaniali e marittime, mobilità ed infrastrutture, agricoltura e servizi, fondi europei. L'iniziativa vede i comuni della fascia costiera, i distretti turistici e i privati uniti in una logica di insieme per un progetto di futuro. Il nostro territorio vanta risorse formidabili, ora abbiamo uno strumento importante per promuoverle e sfruttarle a pieno" conclude il sindaco di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento