rotate-mobile
Cronaca Vietri sul Mare

Villa Guariglia, firmato protocollo d’intesa tra la Provincia e Comune di Vietri sul Mare

Il protocollo d’intesa ha come finalità la conservazione del bene culturale del Complesso di Villa Guariglia e degli stessi giardini al fine di una completa fruizione da parte della cittadinanza

Questa mattina a Palazzo Sant'Agostino è stata firmato un protocollo d’intesa tra la Provincia di Salerno ed il Comune di Vietri sul Mare riguardante il giardino adiacente al "Laboratorio Giancappetti" e alla strada comunale e la manutenzione del Parco di Villa Guariglia a Raito. Ad apporre la firma sul documento il presidente Franco Alfieri, in rappresentanza dell’ente Provincia di Salerno, e Giovanni De Simone, sindaco di Vietri sul Mare.

Cosa prevede il protocollo

Il protocollo d’intesa ha come finalità la conservazione del bene culturale del Complesso di Villa Guariglia e degli stessi giardini al fine di una completa fruizione da parte della cittadinanza. Villa Guariglia, residenza dell’ambasciatore Raffaele Guariglia che fu anche sede anche ministro degli Esteri del Governo Badoglio, residenza reale di Vittorio Emanuele II nel 1944, oggi sede anche del Museo della Ceramica, è di proprietà della Provincia di Salerno e ricade nel territorio di Vietri sul Mare. Con la firma del protocollo l’amministrazione del sindaco Giovanni De Simone si è assunta l’impegno della messa in sicurezza, manutenzione ordinaria e straordinaria del giardino adiacente al "Laboratorio Giancappetti" e alla strada comunale e la manutenzione del Parco di Villa Guariglia. Per il Comune di Vietri sul Mare rappresenta un forte contributo alla conservazione del proprio patrimonio storico, anche finalizzata alla promozione culturale del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Guariglia, firmato protocollo d’intesa tra la Provincia e Comune di Vietri sul Mare

SalernoToday è in caricamento