rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Siglato a Salerno il Protocollo Zeus: al via il servizio per “rieducare” gli uomini violenti

Il Questore, ammonita la persona dopo una scrupolosa valutazione dei fatti narrati dalla vittima o di quelli accertati, la “invita formalmente” a prendere contatto con gli operatori del Cipm per accedere ad un percorso – gratuito – di riflessione sulle sue condotte moleste e di consequenziale rieducazione comportamentale

E' stato sottoscritto il 1 febbraio, dal Questore della provincia di Salerno, il Protocollo Zeus, con il Centro italiano per la promozione e la mediazione (Cipm) Sezione di Napoli. L’intesa, finalizzata ad interrompere sul nascere la spirale della violenza, prevede una sinergia particolare tra operatori della Questura di Salerno e del Cipm, coinvolti nell’intervento di prevenzione. Nato come strumento per proteggere ed aiutare le donne, il Protocollo mira a “rieducare” gli uomini già dopo la prima manifestazione violenta per prevenire comportamenti più gravi.

Come funziona

Il Questore, ammonita la persona dopo una scrupolosa valutazione dei fatti narrati dalla vittima o di quelli accertati, la “invita formalmente” a prendere contatto con gli operatori del Cipm per accedere ad un percorso – gratuito – di riflessione sulle sue condotte moleste e di consequenziale rieducazione comportamentale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato a Salerno il Protocollo Zeus: al via il servizio per “rieducare” gli uomini violenti

SalernoToday è in caricamento