rotate-mobile
Cronaca

Caos al Provveditorato, aggredita una funzionaria: arrivano i carabinieri

Momenti di tensione negli uffici di via Monticelli dove una dipendente impegnata nelle operazioni di individuazione dei supplenti è stata presa di mira da alcuni dei presenti

Alta tensione, ieri mattina, nella sede del Provveditorato di Salerno durante le operazioni di nomina annuale dei supplenti. Sul posto - riporta Il Mattino - è stato richiesto l’intervento dei carabinieri e della Digos per riportare l’ordine e contenere due episodi di protesta. In una circostanza è stata aggredita verbalmente una funzionaria impegnata nelle operazioni di individuazione dei supplenti. Già quattro giorni fa, in occasione dell’avvio della stipula degli incarichi annuali, si registrarono momenti di tensione tra i docenti a seguito dello slittamento delle operazioni.
 
I precari chiedono da sempre chiarezza sulle disponibilità di cattedre per ridurre i trasferimenti fuori regione
. Intatti le proteste si stanno verificando a poche ore dall’avvio delle assunzioni nazionali che porteranno lontano da Salerno almeno 1.500 docenti precari inseriti nelle graduatorie ad esaurimento.  Venerdì prossimo è prevista, presso gli uffici del Provveditorato,  la seconda fase delle nomine annuali. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos al Provveditorato, aggredita una funzionaria: arrivano i carabinieri

SalernoToday è in caricamento