rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Caso Mcm, pubblicata la sentenza di assoluzione per De Luca

Tra gli imputati del processo, tutti assolti perchè il fatto non sussiste, appariva anche Vincenzo De Luca, all'epoca dei fatti contestati membro della Camera dei deputati

E' stata resa pubblica, anche dal sito del Comune di Salerno, la sentenza del 11 dicembre 2013 con la motivazione per il caso McmTra gli imputati del processo, tutti assolti perchè il fatto non sussiste, appariva, infatti, anche Vincenzo De Luca, all'epoca dei fatti contestati membro della Camera dei deputati e riferimento politico dell'allora maggioranza del Comune di Salerno.

A De Luca, veniva contestato di aver sostenuto, a livello politico e amministrativo locale, la delocalizzazione delle Manifatture cotoniere meridionali in area Asi del comune di Salerno e l'insediamento di un centro commerciale nella zona delle ormai ex Mcm. Già a dicembre il sindaco aveva commentato la sua assoluzione: "Si conclude con un'assoluzione piena, dopo anni d'indagini ed udienze l'ennesima vicenda giudiziaria inerente la trasformazione urbanistica - commentava il primo cittadino - Le indagini ed il processo sono stati strumentalmente utilizzati per gravissime denigrazioni personali, politiche e mediatiche rivolte al sottoscritto ed al Comune di Salerno. Mi auguro - concluse - che dopo la sentenza odierna chi si è reso responsabile di queste offese possa ritrovare il senso della misura ed il rispetto della dignità umana".

Sentenza MCM

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Mcm, pubblicata la sentenza di assoluzione per De Luca

SalernoToday è in caricamento