Ufficialmente salvi i punti nascita di Polla e Sapri: la comunicazione dell'Asl

La nota: "La direzione ritiene che gli ospedali possano continuare ad assicurare i livelli essenziali presso i punti nascita oltre la data prevista per la chiusura e fino a nuova successiva determinazione”

I punti nascita di Polla e Sapri sono ufficialmente salvi: l’Asl Salerno, in una nota inviata ai direttori sanitari dei due nosocomi, ha confermato che continueranno a funzionare anche dopo il 31 dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dichiarazioni del commissario Iervolino e dal sub commissario D’Amato

“L’Asl Salerno  ha di recente inoltrato alla Regione la documentazione  propedeutica alla riformulazione della richiesta di deroga alla chiusura del punto nascita. Considerato che l’aggiornamento delle check list al 2018 evidenzia il superamento delle criticità relative agli standard operativi, tecnologici e di sicurezza del primo livello di assistenza ostetrica e pediatrico-neonatologica definiti dall’Accordo Stato – Regioni, questa direzione ritiene che gli ospedali  possano continuare ad assicurare i livelli essenziali presso i punti nascita oltre la data prevista per la chiusura e fino a nuova successiva determinazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento