menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità della vita, la provincia di Salerno perde quattro posizioni: la classifica

In Campania - riporta Italia Oggi - la provincia di Avellino fa il balzo più grande passando dalla 90esima posizione alla 58esima in un anno. La migliore provincia italiana è Trento

Qualità della vita in Italia: la provincia di Salerno perde quattro posizioni rispetto allo sorso anno e passa dall’84esimo del 2013 all’88esimo posto di quest'anno. E’ quanto emerge da uno studio svolto di recente da Italia oggi, che evidenzia un moderato arretramento della qualità della vita nelle province italiane: nel 2014 sono 55 su 110 quelle nelle quali è risultata buona o accettabile, contro le 59 su 110 della passata edizione. In Campania la provincia di Avellino fa il balzo più grande passando dalla 90esima posizione alla 58esima in un anno. Bene anche Benevento 66° rispetto all’86esimo posto del 2013.

La curiosità è che la provincia di Caserta è avanti a quella di Salerno. Caserta 83esimo posto (era 96esima nel 2013). Salerno, invece 84esima. Migliora, per modo di dire Napoli. Nel 2014 103esima posizione su 110 province. Un anno fa era 105esima. Altra curiosità da notare  è che Salerno rispetto ad Avellino, Benevento e Caserta è la provincia che pur migliorando posizione è quella che è cresciuta di meno rispetto alle altre realtà campane ad eccezione di Napoli.

La provincia italiana, invece, che ha registrato i più elevati livelli di qualità della vita negli ultimi dodici mesi è quella di Trento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento