Ricettazione e abusivismo: quattordici denunce tra Camerota e San Giovanni a Piro

Tra i denunciati, anche sette giovani, a Marina di Camerota, uno dei quali minorenne, accusati di ricettazione

Quattordici denunce: questo il bilancio di due operazioni dei carabinieri di Sapri. In particolare, i militari della stazione di San Giovanni a Piro, agli ordini del maresciallo aiutante Roberto Ricotta, hanno denunciato 7 persone per abusivismo edilizio.

Gli indagati, tutti del posto, nella frazione Scario, a vario titolo ed in assenza a qualsivoglia atto autorizzativo, avevano realizzato sei manufatti, per un valore complessivo di circa centomila euro.

Altri sette giovani, poi, sono stati denunciati a Marina di Camerota, uno dei quali minorenne, per ricettazione: i ragazzi, residenti nel napoletano, detenevano ed utilizzavano illecitamente dieci telefoni cellulari rubati proprio a Camerota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento