Cronaca

Quota cento: boom di richieste al Comune di Salerno

I conteggi sono partiti in quasi tutte le stanze a Palazzo di Città, dagli uffici tecnici agli incarichi dirigenziali: quota cento è vicina, la pianta organica comunale va ringiovanita

I conteggi sono partiti in quasi tutte le stanze a Palazzo di Città, dagli uffici tecnici agli incarichi dirigenziali: quota cento è vicina, la pianta organica comunale va ringiovanita - lo ha più volte ricordato anche il sindaco di Salerno, Enzo Napol - e nelle ultime settimane si registra un boom di richieste di pensionamento anticipato.

Il rischio paralisi

Può essere concesso via libera alla pensione anticipata, se il lavoratore ha maturato almeno 38 anni di contributi e 62 anni di età. Se, però, vengono effettuate richieste a raffica, interi uffici rischiano di svuotarsi e la conseguenza, al momento non del tutto scongiurata, è la paralisi di alcuni settori. L’Ufficio delle Politiche Sociali a Fratte, ad esempio, è chiuso da diversi mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quota cento: boom di richieste al Comune di Salerno

SalernoToday è in caricamento