menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del fiume Tanagro

Un'immagine del fiume Tanagro

Lavori di messa in sicurezza del Tanagro, i cittadini raccolgono firme

L'iniziativa è dei cittadini dei comuni di Sant'Arsenio e di San Pietro al Tanagro: gli abitanti hanno anche costituito un comitato cittadino presentando un esposto alla procura della Repubblica presso il tribunale di Sala

Una raccolta di firme per protestare contro la mancata realizzazione di interventi per la messa in sicurezza degli argini e dell'alveo del fiume Tanagro nel tratto interessato dagli straripamenti del novembre 2010 in seguito alle forti piogge: questa l'iniziativa dei cittadini dei comuni di Sant'Arsenio e San Pietro al Tanagro, due centri del vallo di Diano, che hanno anche costituito un comitato tramite il quale hanno presentato, nei giorni scorsi, un esposto alla procura della Repubblica presso il tribunale di Sala Consilina, allo scopo di individuare eventuali responsabilità riguardo l'alluvione che colpì, tra ottobre e novembre 2010, diverse zone rurali dei due territori comunali.

Nella giornata di ieri presso l'aula consiliare del comune di Sant'Arsenio, si è tenuto un incontro tra i rappresentanti tecnici del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano ed i rappresentati del comitato cittadino, che hanno chiesto all'ente consortile interventi di manutenzione straordinaria dei canali paralleli al fiume Tanagro al fine di favorire il regolare deflusso delle acque soprattutto in caso di piogge.

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento