menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb

Foto Fb

Un'opera ceramica per aiutare i senza fissa dimora: l'appello di Venite Libenter

Braca: "Venite Libenter ha deciso in ogni caso di proseguire le sue attività, facendo affidamento sulla capacità di autofinanziarsi"

"Continuano i nostri laboratori di ceramica. Fino a Pasqua sarà possibile acquistare un oggetto realizzato presso il centro di accoglienza dai nostri ospiti". Lo fa sapere Rossano Braca dell'associazione Venite Libenter che si occupa dell'accoglienza e dell'aiuto per i senza fissa dimora.

L'appello

"Come abbiamo avuto il piacere di comunicare il dormitorio di via dei Carrari ha ottenuto una proroga dal 10 marzo fino al 3 aprile. - ricorda Braca - Tuttavia non essendoci fondi in bilancio già stanziati da parte dell'amministrazione ed essendo troppo ristretti i tempi per trovare altre soluzioni, Venite Libenter ha deciso in ogni caso di proseguire facendo affidamento sulla capacità di autofinanziare le proprie attività. Fino a oggi siamo sempre riusciti a raccogliere il necessario per i nostri obiettivi e siamo sicuri che anche questa volta sarà così", ha spiegato. Chi intende contribuire alla raccolta fondi, potrà effettuare un versamento di qualsiasi importo sul conto corrente di Venite Libenter: IT64A0335901600100000151110
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento