Raccordo Salerno-Avellino, Morra: "Sì all'ampliamento e all'autovelox"

Alla frazione Cologna, intanto, sono iniziati i saggi in preparazione dei lavori per consentire l’allargamento della Salerno – Avellino con l’Anas che ha dato già le prime disposizioni in tal senso

L’ampliamento del raccordo Salerno – Avellino è di nuovo sotto i riflettori e al centro del dibattito politico. Un argomento a lungo discusso e sul quale più volte i sindaci della Valle dell’Irno sono intervenuti per sollecitare gli interventi da eseguire da parte dei competenti organismi, in particolare l’Anas che su questa tratta di strada ha la competenza specifica. A questo si è aggiunto anche il dibattito sugli autovelox, di recente installati dalla Polizia Stradale, che – annuncia il sindaco di Pellezzano Francesco Morra – “incontra il parere favorevole degli amministratori locali”.

L’autovelox

Il primo cittadino spiega: “Da anni tutti stiamo spingendo per favorire un immediato inizio dei lavori che possa finalmente inaugurare una nuova stagione dei trasporti su gomma in tutto il Sud Italia. Oltre a esprimere soddisfazione per l’installazione dei sistemi di rilevazione della velocità, che costituiscono un ottimo deterrente agli incidenti stradali, favorendo maggiore attenzione da parte degli automobilisti. È un momento importante l’ampliamento del raccordo Salerno – Avellino che comporterà indubbi benefici su tutto il nostro territorio con importanti ricadute in riferimento al decongestionamento del traffico. Da parte mia l’impegno sarà massimo per spingere in questa direzione. Inoltre, ben venga l’installazione degli autovelox nei due sensi di marcia nelle direzioni Nord d Sud di Salerno. Ritengo sia giusto sanzionare coloro che mostrano imprudenza alla guida. Sulle strade bisogna tenere un comportamento corretto soprattutto per rispetto degli altri”.

I lavori

Intanto, alla frazione Cologna di Pellezzano, sono iniziati i saggi in preparazione dei lavori per consentire l’allargamento della Salerno – Avellino con l’Anas che ha dato già le prime disposizioni in tal senso. "E questo ci fa ben sperare sul reale avvio della fase degli espropri e dell’avvio dei lavori" conclude Morra .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento