Cronaca

Ragazza si getta in mare e si lascia affogare a Santa Teresa: salvata da un passante

La giovane, di nazionalità straniera, si è tuffata in mare con addosso i vestiti lasciandosi andare sott'acqua senza riemergere. Sul posto sono giunte le ambulanze della Croce Bianca del Saut di Vietri sul Mare e della Croce Rossa e i carabinieri

Tragedia sfiorata, ieri sera, sulla spiaggia di Santa Teresa a Salerno. Intorno alle 22.30 una ragazza straniera di 28 anni ha tentato di togliersi la vita tuffandosi in mare con addosso i vestiti e lasciandosi andare sott’acqua senza riemergere. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni passanti. Tempestivo l’intervento di un ragazzo salernitano che, senza pensarci su due volte, si è tuffato in mare per riportare la giovane a riva.

Sul posto sono giunte le ambulanze della Croce Bianca del Saut di Vietri sul Mare e della Croce Rossa. La 28enne, ancora in stato confusionale, è stata trasportata subito all’ospedale “Ruggi d’Argona” per le cure mediche del caso. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza si getta in mare e si lascia affogare a Santa Teresa: salvata da un passante
SalernoToday è in caricamento