rotate-mobile
Cronaca Amalfi

Raid sacrilego ad Amalfi: rubata sull'altare la Madonna del '700

Ignoti, la notte tra lunedì e martedì, hanno trafugato la statua della Vergine col bambino. Su quanto accaduto indagano i carabinieri

Brutto risveglio, ieri, mattina, per gli abitanti di Amalfi. I fedeli della chiesa della Madonna del Carnube hanno, infatti, scoperto che la statua della Vergine è stata rubata. Ignoti sono entrati indisturbati nel luogo sacro la notte tra lunedì e martedì scorso riuscendo a portare via l'icona della Madonna del Carmine, risalente al 700, che era stata collocata su una base in legno all'interno della chiesa. Non è escluso che i malvivente cercassero altro, in particolare i gioielli in oro della Vergine che per fortuna sono stati trasferiti in un luogo più sicuro.

Ad indagare su quanto accaduto i carabinieri della compagnia di Amalfi diretti dal comandante Sabba. In queste ore i militari stanno visionando alcune immagini registrate dai sistemi di video sorveglianza di alcune abitazioni situate nei pressi della chiesa, con la speranza che consentano di rintracciare i responsabili del furto e di restituire così la Madonna ai suoi fedeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid sacrilego ad Amalfi: rubata sull'altare la Madonna del '700

SalernoToday è in caricamento