Grosso ramo si spezza e cade in strada a Torrione: tanta paura

Sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, su segnalazione dei residenti spaventati dal rumore provocato dalla caduta del grosso ramo. Solo per circostanze fortuite, nessun bambino si trovava in prossimità dell'albero, intento a giocare

Foto Gambardella

Tanta paura a Torrione, in via Nicola Granati. Nella tarda serata di ieri, un grosso ramo si è staccato da un albero ed è finito in strada, tra l'incredulità dei passanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Per fortuna in quel momento nessuna persona era presente nell'area poi transennata. Sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco, su segnalazione dei residenti spaventati dal rumore provocato dalla caduta del grosso ramo. Solo per circostanze fortuite, nessun bambino si trovava in prossimità dell'albero, intento a giocare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento