menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina e strattona una prostituta a Pontecagnano: arrestato

A bordo di una FIAT Panda, ha avvicinato una prostituta moldava 38enne, residente a Napoli, e, dopo averla minacciata con un giravite, si è impossessato della sua borsa

Rapina aggravata e lesioni personali: queste le pesanti accuse per il pregiudicato A.R., 30enne di Solofra, coniugato, nullafacente. Il giovane, a bordo di una FIAT Panda, ha avvicinato alle 21.30 di ieri, lungo la litoranea di Pontecagnano Faiano, una prostituta moldava 38enne, residente a Napoli, e, dopo averla minacciata con un giravite, si è impossessato della sua borsa contenente la somma di 150 euro, alcuni effetti personali ed un telefono cellulare. Prima di dileguarsi, inoltre, l'ha strattonata con violenza, facendola cadere al suolo.

I Carabinieri, giunti alla sua identificazione grazie agli elementi raccolti sul posto, lo hanno rintracciato nella sua abitazione, a Solofra, dove hanno trovato anche l’auto e l’arma impropria utilizzate per commettere la rapina, nonché parte della refurtiva poi restituita alla vittima. Condotto presso gli uffici della Compagnia di Battipaglia e riconosciuto dalla donna, cui sono stati diagnosticati cinque giorni di prognosi per contusione con ecchimosi al collo, è finito agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento