rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Pagani

Rapina al bar Ferrari a Pagani, tre arresti

Due giovani sono stati invece denunciati: il colpo aveva fruttato 400 Euro: per la rapina utilizzate due pistole giocattolo senza tappo rosso

Due giovani con volto travisato da casco entrano nella notte tra martedì e mercoledì nel bar Ferrari a Pagani, minacciano il gestore e scappano via con la somma di 400 Euro a bordo di un motorino. Prontamente giungono sul posto i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, diretti dal maggiore Matteo Gabelloni: i militari iniziano subito le indagini e trovano, poco dopo, il motorino utilizzato per il colpo: nel vano sottosella ci sono ancora le pistole, due armi giocattolo senza tappo rosso, utilizzate per mettere a segno il colpo.

I militari stanno completando gli accertamenti sul mezzo (risultato rubato) quando all'improvviso notano un'autovettura che, avvicinatasi in un primo momento, innesta la retromarcia dandosi alla fuga. Dopo un breve inseguimento i carabinieri sono riusciti a fermare l'auto e hanno scoperto che a bordo vi erano cinque persone, in possesso della chiave di accensione del motorino trovato in precedenza. Dopo una intera nottata ed una intera mattinata di accertamenti i carabinieri sono riusciti a ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Gli autori materiali della rapina sono stati identificati dai militari in C. G. 19 anni e P. D. M. 20 anni: i due avrebbero fatto irruzione nel bar mettendo a segno il colpo. I. G., 27 anni, alla guida della propria autovettura presumibilmente insieme ad altri due giovani, C. F. 25 anni e F. C. 20 anni, avrebbe fatto da palo girando tipo vedetta nelle strade circostanti. Dopo il colpo, i due esecutori materiali hanno abbandonato lo scooter e si sono uniti agli altri tre, in attesa che si calmassero le acque. Sono stati invece scoperti dai carabinieri e per tre di loro (I. G., C. G., P. D. M.) è scattato l'arresto mentre C. F. e F. C. sono stati denunciati. I giovani erano tutti incensurati, riferiscono i carabinieri, tranne C. F. che era già noto alle forze dell'ordine.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al bar Ferrari a Pagani, tre arresti

SalernoToday è in caricamento