rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Rapina a furgone portavalori, proseguono le indagini

Le attenzioni degli inquirenti si stanno concentrando sulle tre automobili utilizzate per il colpo e ritrovate abbandonate nel territorio del comune di San Mango Piemonte

Continua la caccia ai responsabili della rapina con assalto al furgone portavalori portata a compimento nei giorni scorsi sul tratto autostradale tra l'uscita di Salerno centro e Salerno Fratte, in carreggiata sud, nei pressi della galleria del Seminario. I rapinatori avevano portato via 700mila Euro. Per gli inquirenti si tratta di professionisti del crimine. Sull'asfalto alla fine la polizia ha rinvenuto una ventina di bossoli esplosi da armi lunghe, calibro 7,62.

Sono ora al vaglio della polizia scientifica della questura di Salerno le tre auto utilizzate dai rapinatori e ritrovate sabato scorso abbandonate sotto un ponte nel territorio del comune di San Mango Piemonte. Sulle autovetture utilizzate per portare a segno il colpo (la Golf Volkswagen sulla quale prendevano posto i quattro assaltatori che hanno assaltato il furgone, una Fiat Stilo e una Alfa Romeo 156, dove prendevano posto altri complici) sono in corso analisi dettagliate per cercare di far emergere le impronte digitali che potrebbero condurre ai responsabili della rapina dello scorso 1 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a furgone portavalori, proseguono le indagini

SalernoToday è in caricamento