rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Magna Grecia

Capaccio, rapina a mano armata alla gioielleria del consigliere Marandino

Hanno fatto irruzione a volto scoperto, tre malviventi, nella gioielleria "Marandino", nel centro storico di Capaccio

Ennesimo colpo nel Cilento e, questa volta, in pieno giorno. E' stata rapinata, attorno alle 10 di questa mattina, infatti, la gioielleria "Marandino", in via Magna Grecia. Due uomini ed una donna, a volto scoperto, hanno fatto irruzione nel negozio del consigliere comunale Leopoldo Malandrino, minacciando con una pistola le commesse, poi chiuse in uno stanzino.

Scappati a bordo di un auto, dopo essersi impossessati del malloppo, i tre malviventi si sono dileguati. Sulle loro tracce, perciò, i carabinieri che, per le indagini, possono contare anche sui filmati della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaccio, rapina a mano armata alla gioielleria del consigliere Marandino

SalernoToday è in caricamento