menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina e lesioni: tre arresti tra Salerno e Vietri, l'operazione

A finire ai domiciliari, sono stati R. F. e T.M., di 45 e 31 anni che il 25 maggio e il 1° giugno, hanno messo a segno due colpi. Mentre F.G. salernitano del '72, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per tentata rapina e lesioni personali a Vietri

Sono finiti agli arresti domiciliari per rapina aggravata, R. F. e T.M., di 45 e 31 anni, rispettivamente residenti a Pellezzano e Pontecagnano Faiano, già noti alle forze dell'ordine. Nella notte, i militari della Aliquota Radiomobile di Salerno hanno eseguito il provvedimento: i due, il 25 maggio e il 1° giugno, hanno messo a segno due colpi, presso un esercizio commerciale di Salerno , da cui avevano complessivamente rubato merce per un valore di 500 euro circa, non esitando, in entrambe le circostanze, di minacciare alcuni dipendenti che, avendoli sorpresi a rubare, avevano provato a bloccarli.

A Vietri sul Mare, poi, i militari hanno arrestato F.G. salernitano del '72, già noto alle forze dell'ordine, per tentata rapina e lesioni personali. Il provvedimento scaturisce da un’attività investigativa condotta dopo il tentativo di rapina di un Rolex, di ingente valore, il 25 giugno, ai danni di un imprenditore locale che fu aggredito, riportando lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. Dalla analisi dei filmati di alcune telecamere di sorveglianza, nonché dalle varie testimonianze acquisite sul posto, i militari sono riusciti a ricostruire la vicenda e ad individuare l’autore del fatto. L'uomo ora è stato arrestato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento