menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli oggetti sequestrati (foto questura di Salerno)

Gli oggetti sequestrati (foto questura di Salerno)

Rapina via dei Greci, perquisizione casa degli arrestati

Altro spray urticante, uno sfollagente a scarica elettrica, borse e telefoni cellulari sono stati trovati dai poliziotti nell'abitazione dei due giovani romeni situata nel comune di Casal Velino

Nuovi sviluppi nelle indagini degli agenti di polizia della questura di Salerno in merito all'arresto dei due giovani romeni che ieri mattina, in via dei Greci, hanno rapinato della busta della spesa una donna ucraina 40enne dopo averle spruzzato negli occhi spray urticante. I poliziotti, nella giornata di ieri, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l'abitazione dei due arrestati, situata nel comune di Casal Velino.

Oggetti sequestrati presso abitazione due romeni 3-2 Oggetti sequestrati presso abitazione due romeni-2

Gli agenti della questura salernitana hanno rinvenuto un’altra bomboletta spray antiaggressione (tale circostanza suffraga l’abituale utilizzo di tale strumento atto ad offendere nella presumibile realizzazione di rapine) e un arnese tipo sfollagente allungabile a scarica elettrica (lo stesso rientra tra gli strumenti atti ad offendere del genere proibito). I poliziotti hanno inoltre rinvenuto borse e telefoni cellulari e stanno indagando per capire se si tratta di "bottino" di altre rapine eventualmente messe a segno dai due giovani. Rinvenuti anche documenti relativi ai due arrestati, ulteriore conferma della loro identità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento