menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Rapina villa Fisciano Salerno, malmenati medico e la moglie

Quattro banditi hanno fatto irruzione nella villa di un medico e, sotto la minaccia delle armi, si sono fatti aprire la cassaforte: hanno portato via gioielli e soldi. Malmenati l'uomo e la moglie, indagini in corso

Rapina con aggressione questa notte a Fisciano, in provincia di Salerno. Secondo quanto si apprende dall'ANSA quattro banditi, intorno alle 4 e 30, si sono introdotti nella villa di un medico portando via gioielli, preziosi e 11mila Euro in contanti. I ladri, due dei quali erano armati di pistola, con il volto coperto da passamontagna e con guanti, sono entrati attraverso una finestra sita al pian terreno. Hanno quindi raggiunto le camere da letto, dove si trovavano, dormienti, il professionista e sua moglie, di 57 e 47 anni, il figlio 16enne e la suocera 80enne. Sotto la minaccia delle armi i banditi hanno costretto i presenti ad aprire la cassaforte dove erano custoditi gioielli e denaro.

Secondo quanto riferito dai carabinieri della compagnia di Mercato San Severino la coppia sarebbe stata anche malmenata, senza tuttavia riportare ferite. La banda di rapinatori si è quindi dileguata a bordo di un'auto con un quinto complice. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino e della stazione di Fisciano, diretti dal capitano Rosario Basile, con la Sezione investigativa scientifica del comando provinciale. Sono in corso posti di blocco e battute sull'intero territorio salernitano. Le indagini sono estese a tutto il territorio regionale. Si presume che ad agire sia stata una banda specializzata che da tempo seguiva le mosse del professionista e della sua famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento