menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in una villa, zia e nipote presi in ostaggio: è caccia ai ladri

Una banda di ladri, armati di pistola, ha fatto irruzione all’interno di una villa di San Mango Piemonte costringendo la donna a farsi consegnare soldi e oggetti preziosi

 Momenti di tensione a San Mango Piemonte dove, domenica sera, una banda di ladri, armati di pistola, ha fatto irruzione all’interno di una villa prendendo in ostaggio per più di un’ora una donna di 60 anni e il nipote 35enne. Secondo quanti riporta Il Mattino quest’ultimo era andato a far visita alla zia che, in quel momento, era sola in casa. All’improvviso hanno sentito i cani abbaiare e sono usciti fuori per capire cosa stesse accadendo, pensando a qualche cinghiale, ma si sono trovati di fronte i quattro malviventi che, con il volto coperto da sciarpe, si sono fatti consegnare tutti gli oggetti preziosi e i soldi che erano nascosti in una cassaforte. 

Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Salerno, che sono sulle tracce dei ladri. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento