Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Sala Consilina

Dipendente di un'azienda salese rapinato e legato ad un tubo, a Potenza: 2 arresti

L'increscioso episodio si è verificato, ieri notte, all'interno di un deposito. Fortunatamente l'uomo è riuscito a liberarsi e a prendere il numero della targa del furgone dei malvivente. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Momenti di tensione, ieri notte, all’interno di un deposito situato nel comune di Potenza, dove un dipendente di un’azienda di Sala Consilina è stato prima minacciato e derubato da tre persone armate di pistola. Dopo averlo legato ad un tubo con una fascetta di plastica, i malviventi hanno rubato diversi medicinali e poi sono scappati. Fortunatamente è riuscito a liberarsi e ad allertare i carabinieri che, grazie al numero di targa preso dall’uomo, sono riusciti in poco tempo a bloccare due dei tre ladri a bordo di un furgone nei pressi di Nocera Inferiore.

Entrambi, provenienti dalla provincia di Napoli, sono stati arrestati, mentre la merce è stata restituita al proprietario. E’ caccia al terzo componente della banda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente di un'azienda salese rapinato e legato ad un tubo, a Potenza: 2 arresti
SalernoToday è in caricamento