menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine a Bellizzi e Montecorvino: 38enne arrestato ad Olevano sul Tusciano

Una delle rapine fu commessa il 4 aprile 2017 ai danni della rivendita di un tabacchi di Bellizzi, quando, armato di pistola, si fece consegnare dal gestore il danaro. L'altra fu messa a segno il 22 maggio ai danni del forno crematorio di Montecorvino

E' finito in manette, ad Olevano sul Tusciano, D.B. 38enne gravemente indiziato di rapina aggravata in concorso. I carabinieri della Compagnia di Battipaglia lo hanno tratto in arresto, eseguendo l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio Gip del Tribunale di Salerno: è il responsabile, insieme ad altre persone in corso di identificazione, di due rapine. Una fu commessa il 4 aprile 2017 ai danni della rivendita di un tabacchi di Bellizzi, quando, armato di pistola, si fece consegnare dal gestore il danaro presente in cassa ed i gratta e vinci, in suo possesso, per un valore approssimativo di circa 2.000 euro. L'altro colpo di cui è l'autore, fu messo a segno il pomeriggio del 22 maggio ai danni del forno crematorio di Montecorvino Pugliano: sempre armato di pistola ed in concorso con altri, si fece consegnare l’incasso della giornata, pari a 18.000 euro.

 

Importanti, gli elementi raccolti nell’immediatezza dai Carabinieri di Battipaglia, alias le immagini video reperite da alcune telecamere posizionate nei pressi delle attività rapinate e l’auto utilizzata dai malviventi, dello stesso modello e colore per entrambi i casi. D.B., dunque, è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento