rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Battipaglia, arrestato cittadino extracomunitario per ricettazione

Un cittadino extracomunitario aveva in casa una pistola a salve, munizioni e una placca in uso alla polizia di Stato, provento di uno scippo effettuato a Battipaglia

Un 26enne di nazionalità marocchina è stato arrestato ieri a Lido Lago, a Battipaglia L'uomo, E. G. M. le sue iniziali, è stato tratto in arresto dai poliziotti della squadra mobile della questura di Salerno, dopo giorni di osservazione e pedinamento. Nell'ambito di indagini finalizzate all'individuazione di un gruppo di cittadini extracomunitari ritenuti responsabili di rapine ed altri reati contro il patrimonio i poliziotti hanno eseguito una perquisizione presso il domicilio del cittadino suddetto.

Gli agenti hanno rinvenuto una pistola a salve, munizioni, scatole di guanti in lattice e una placca di riconoscimento della polizia di Stato, che dai successivi accertamenti è risultata provento di uno scippo effettuato lo scorso gennaio a Battipaglia ai danni di un agente di polizia libero dal servizio. Al momento della perquisizione domiciliare l'uomo non si trovava in casa: i poliziotti lo hanno atteso e l'uomo è rientrato in compagnia di due connazionali. E' stato fermato mentre preparava una valigia, probabilmente per allontanarsi dal territorio. Il 26enne è stato quindi sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, mentre i due connazionali, risultati non in regola con il permesso di soggiorno, sono stati espulsi dal territorio nazionale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, arrestato cittadino extracomunitario per ricettazione

SalernoToday è in caricamento