menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raptus di follia, vigile urbano aggredito con un coltello da un 42enne

L'increscioso episodio si è verificato in mattinata nel comune di Pontecagnano Faiano. L'agente e il suo aggressore, che a quanto pare soffre di problemi psichici, sono stati trasportati dai volontari del Volpi all’ospedale Ruggi d'Aragona

Momenti di tensione questa mattina a Pontecagnano Faiano dove un 42enne, in preda ad un raptus di follia, ha aggredito con un coltello un vigile urbano ferendolo, fortunatamente, solo alla mano. Ignoti di motivi del gesto. Fatto sta che l’uomo, che a quanto pare soffre di problemi psichici, è stato trasportato dai volontari del Volpi all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno per essere sottoposto alle cure mediche del caso.

Stessa sorte per l’agente della polizia municipale che ha riportato ferite guaribili in poco tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento