menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raptus di follia a Mariconda: uomo aggredisce i poliziotti e poi tenta il suicidio

Il drammatico episodio si è verificato nella serata di ieri nella zona orientale del capoluogo. Fortunatamente gli agenti della Questura, senza non poche difficoltà, sono riusciti a far tornare la situazione alla normalità

Momenti di tensione nella serata di ieri a Mariconda dove un uomo, che soffrirebbe di gravi disturbi psichici, ha iniziato improvvisamente ad inveire contro alcuni residenti che, impauriti, hanno allertato subito la polizia. Sul posto sono giunti gli agenti della Questura di Salerno che hanno tentato inutilmente di calmarlo. L’uomo, infatti, non ha esitato ad aggredirli con calci e pugni. Ma la situazione è degenerata quando quest’ultimo ha preso un coltello da cucina provando a colpire gli uomini in divisa e poi ha minacciato il suicidio. Fortunatamente i poliziotti sono riusciti a fermarlo prima che potesse compiere l’insano gesto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento