Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Ravello

Inciampa in una statua a Villa Cimbrone di Ravello: risarcita turista salernitana

La donna stava visitando con alcuni amici la villa quando è caduta  a causa di un dislivello del suolo in prossimità di una statua che ha determinato la rottura del becco del gradino. L'avvocato Cammarota: "Sentenza rilevante"

Villa Cimbrone di Ravello dovrà pagare i danni ad una visitatrice salernitana. La sentenza, numero 204 del 30 luglio, è stata emessa dal Giudice di PCe di Amalfi. A comunicarne l’esito è lo studio dell’avvocato Antonio Cammarota

La vicenda

La donna stava visitando con alcuni amici la villa quando è caduta  a causa di un dislivello del suolo in prossimità di una statua che ha determinato la rottura del becco del gradino. La turista, per via dell’incidente, ha riportati problemi traumi al polso, al trapezio ed al ginocchio. Di qui la richiesta risarcitoria terminata con la sentenza di pochi giorni fa. Il danno è stato quantificato in 4000 euro circa oltre interessi e vittoria di spese. “La vicenda è rilevante perché – spiega Cammarota - per la prima volta un monumento antico è considerato pericoloso aprendo le porte a nuovi filoni giurisprudenziali”, spiega l’avvocato. “Una sentenza significativa alla luce della storicità e del significato di Villa Cimbrone a Ravello” Cammarota. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa in una statua a Villa Cimbrone di Ravello: risarcita turista salernitana

SalernoToday è in caricamento