Rissa tra due donne per una ringhiera contesa: arrivano i carabinieri

Prima il litigio a parole. Poi, in pochissimo tempo, sono volate le mani. Necessario anche l'intervento dei sanitari del 118

Tensione, oggi pomeriggio, a Ravello, dove si è verificata una violenta lite tra due famiglie imparentate. Al centro della polemica - da quanto si apprende - l’installazione di una ringhiera in un’area contesa ormai da tempo.  

La rissa

Prima l'ennesimo litigio a parole. Poi, in pochissimo tempo, sono volate le mani tra due donne. Sul posto sono dovuti intervenire anche i sanitari del 118 per medicarle. Per loro solo qualche lieve ferita. Su quanto accaduto indagano i carabinieri, che stanno ricostruendo l’accaduto attraverso la testimonianza dei presenti. Le grida e l'arrivo dei soccorritori è stato udito anche dai vicini, alcuni dei quali si sono affacciati alle finestre o sono scesi in strada per capire cosa fosse realmente successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento