Anziano umilia un mendicante: accade a Salerno centro, il fatto

L'uomo ha strappato e gettato il cappello in cui lo straniero conservava gli spiccioli donati dai passanti ed è arrivato a sputargli addosso

Choc a Salerno. In pieno centro, nella zona dello stadio Vestuti, qualche mattina fa, una persona anziana ha aggredito verbalmente ed umiliato un mendicante. Uno degli stranieri che elemosinano nel quartiere, improvvisamente, si è visto strappare, dall'uomo, il cappello nel quale conservava gli spiccioli regalati dai passanti. Non solo: l'anziano ha iniziato ad insultarlo, arrivando a sputargli addosso, in senso di disprezzo.

Ad intervenire in difesa del mendicante, alcuni giovani di passaggio: l'anziano, dopo aver incassato i rimproveri, si è allontanato, senza dare spiegazioni sul suo deprecabile comportamento. "Io non conosco quell'uomo: spesso la mattina, quando passa di qui, mi butta via il cappello per strada ed inizia a offendermi, non so perchè: io non ho mai reagito", ha raccontato il mendicante mortificato. Un episodio di razzismo che lascia senza parole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Colpito da un'ischemia, continua a guidare: salvato un uomo ad Antessano di Baronissi

  • San Valentino a Salerno: dal dolce al salato, il romanticismo "avvolge" la città

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

Torna su
SalernoToday è in caricamento